Una pagina di Libero dedicata ad Oriana Stampa
Domenica 28 Ottobre 2007 19:03
Il 20 settembre 2006 un annuncio a pagamento sul giornaletto dei tassisti milanesi -apprezzatissimo anche nelle pescherie per il formato e la consistenza della carta- ringraziava Oriana Fallaci con queste parole:

A Oriana - Vorrei la tua passione, il tuo coraggio e vorrei esser come te. E vorrei che anche i miei figli lo fossero. Ti porto nel cuore!
Giorgio Panto


I redattori del nostro sito-bersaglio se lo sono addirittura incorniciato. Noi no: per quale motivo dovremmo augurare ai nostri figli di farsi il vuoto intorno in vita ed in morte?
Due mesi dopo la pubblicazione dell'annuncio, il 26 novembre 2006, Giorgio Panto è morto precipitando con il suo elicottero mentre sorvolava la laguna di Venezia. Poi uno dice...!