Io non sto con Oriana. Io sto con la Ragione sul serio. Per dare voce alle coscienze che lei avrebbe voluto obnubilare.
 

Il blog

Questo è un sito Verde Rosso Nero
che aderisce
alla

Prima Internazionale
dell'Odio
Garni
Il sito di Garni è ricco di testimonianze archeologiche; opere difensive sono attestate dal terzo millennio.
Nell'ottavo secolo la zona fu conquistata da Urartu; re Argishti la fece fortificare di nuovo e ne fece la sua residenza estiva.
La testimonianza archeologica più importante è un tempio, fatto costruire da Trdat I nel primo secolo, in un periodo in cui più forte era l'influenza romana sulla regione.
Il tempio era probabilmente dedicato a Mitra; sorge su un lastrone di basalto, -e di basalto sono questo e gli altri edifici del sito- a poca distanza da un dirupo in cui finirono, dopo un terremoto che nel 1679 spazzò letteralmente via la costruzione, moltissimi degli elementi architettonici che lo componevano. Tre secoli dopo una missione archeologica sovietica ha potuto recuperarli praticamente tutti e usarli per ricostruire il tempio. Nello stesso periodo furono costruite anche delle terme, di cui rimangono alcuni mosaici e la struttura del calidarium.
Nell'alto medioevo a Garni furono costruiti anche una chiesa ed un palazzo per il katholikos; ne restano le rovine: Garni non si salvò dal passaggio di Tamerlano, nel 1386.

Tempio - I
Tempio - II
Tempio - III
Architrave - I
Architrave - II
Parco
Vista - i
Vista - II
Calidarium
Chiesa e palazzo del Katholikos
Mosaico nelle terme

 

Display Num 

© 2019 .: Io Non Sto Con Oriana :. .: Io Sto Con La Ragione Sul Serio :.
Joomla! is Free Software released under the GNU General Public License.