La collina di Sololaki con la statua della Madre Georgia, che dal 1958 accoglie gli amici con il vino ed i nemici con la spada.
Stop slideshowStart slideshow Refresh Chiudi finestra