Io non sto con Oriana. Io sto con la Ragione sul serio. Per dare voce alle coscienze che lei avrebbe voluto obnubilare.
 

Il blog

Questo è un sito Verde Rosso Nero
che aderisce
alla

Prima Internazionale
dell'Odio
Casaggì Firenze: Marco Scatarzi, Alessandro Draghi e Francesco Torselli inventano aggressioni inesistenti? PDF Stampa E-mail
Giovedì 30 Giugno 2011 00:00
Nel luglio 2011 lo stile della comunicazione politica "occidentalista" non ha registrato sostanziali variazioni rispetto a dieci anni prima, e come d'abitudine punta a rendere mediaticamente visibili i buoni a nulla dell'elettorato passivo utilizzando qualsiasi circostanza possa prestarsi all'allarmismo sociale.
A volte però le cose non vanno proprio come previsto, come nel caso di cui si va qui a rendere conto.



Firenze. Giovane di Casaggì mentre difende la propria
identità e le radici cristiane della "civiltà occidentale".


La pratica politica "occidentalista" ha la menzogna come elemento coessenziale.
E fin qui nulla di nuovo.
Altre cose risapute sono il fatto che esistono eccellenze e mediocrità in ogni campo, anche in quello cui fa riferimento la giustizia penale, e che l'esistenza di limiti all'idiozia umana è stata messa in dubbio da più di un pensatore.
Riuscendo a prendere una denuncia per "diffusione di notizie false atte a turbare l'ordine pubblico", i giovani "occidentalisti" fiorentini hanno dimostrato di riuscire ad essere dei mediocri anche nel delinquere.
Oltre che dei cialtroni nell'inventare menzogne. Sul caso specifico ci eravamo già soffermati, prendendolo per buono e purtuttavia considerando quanto sia stridente il contrasto tra la grandiosità degli intenti e la spregevole pochezza dei comportamenti quotidiani.
Fin qui il dileggio.
Poi c'è una considerazione seria.
Il fatto che gente simile faccia capo al partito "occidentalista" più numeroso della penisola e sia fittissimamente rappresentata nelle sue le liste elettorali significa che essa aspira, almeno in prospettiva, ad incarichi pubblici.
Un fatto che dovrebbe essere stimolo per ulteriori ed ancora più pesanti conclusioni.

Post scriptum. A poche ore dalla diffusione della notizia, i tre rilasciano un piccatissimo comunicato con annessa richiesta di scuse.
Allegato al comunicato c'è un referto medico visibile qui in cui si parla di trauma contusivo mandibolare accidentale. Un "codice verde" differibile: come si desume dalla diagnosi, pubblicata qui, per il dolore emimandibolare destro esistono farmaci di buona efficacia, come i collutori e gli antidolorifici.
Nella casistica di cui siamo al corrente, il caso di un'aggressione ad opera di tre individui -di sesso maschile nel fiore degli anni e della prestanza fisica, animati da volontà cosciente di fare del male- in cui l'aggredito se la cava con qualche sciacquo e una bustina di antidolorifico non è contemplato.
Il comunicato stampa però, che abbiamo messo su Freezepage per evitare sempre possibili correzioni, lo ricordiamo molto bene.
Ed infatti parlava di ben altro che di un trauma contusivo.
Tre persone lo hanno riconosciuto, forse addirittura aspettato, e poi aggredito a calci e pugni procurandogli una lesione mandibolare, un trauma cranico e l’asportazione di un dente. Il tutto in mezzo ai passanti, totalmente indifferenti.
Il referto pubblicato non cita alcuna lesione, non cita alcun trauma cranico, non cita alcuna asportazione dentaria. Secondo le gazzette, questi signori si sentono "profondamente offesi e danneggiati" per quanto riguarda la loro attività politica, ma soprattutto per la loro serietà e la loro professionalità.
In effetti, con attivisti di questa serietà e di questa professionalità l'"occidentalismo" fiorentino può benissimo fare a meno dei nemici. Il miglior sistema per evitare di essere considerati dei cialtroni è relativamente semplice, è sempre lo stesso ed è anche di provata efficacia: consiste sostanzialmente nel non comportarsi da cialtroni.

 

© 2018 .: Io Non Sto Con Oriana :. .: Io Sto Con La Ragione Sul Serio :.
Joomla! is Free Software released under the GNU General Public License.