Io non sto con Oriana. Io sto con la Ragione sul serio. Per dare voce alle coscienze che lei avrebbe voluto obnubilare.
 

Il blog

Questo è un sito Verde Rosso Nero
che aderisce
alla

Prima Internazionale
dell'Odio
Erica Franchi e Samuele Baldini portano Nello Rega a Firenze PDF Stampa E-mail
Venerdì 11 Novembre 2011 07:55

Un qualcosa che si chiama Ufficio Stampa Consiglio Provinciale di Firenze informa il 10 novembre 2011 alle ore 16.53 che il giorno successivo alle ore 17 Nello Rega avrebbe presentato, tra le appropriatissime mura della Sala Oriana Fallaci, il suo ormai famoso "Diversi e divisi".
Famoso per i nostri lettori, perché in tutta sincerità convinti del fatto che Hezbollah gli avesse dichiarato guerra, abbiamo seguito puntualmente le vicissitudini di Nello Rega fin da quando la rilevanza del suo caso è stata oggetto dell'attenzione di Kelebeklerblog.com. Si ricorderà bene che
Hezbollah è un noto movimento politico libanese, attualmente impegnato in un conflitto con quattro potenti avversari:
* Gli Stati Uniti d’America
* Israele
* l’Arabia Saudita
* Nello Rega, giornalista di Potenza.
Al momento, l’unico fronte su cui si registrano attività militari è il quarto. I combattenti che hanno tenuto testa per 40 giorni alle armate di terra, di aria e di mare d’Israele, hanno però registrato finora un fallimento clamoroso nello scontro con Nello Rega.
Ma procediamo con ordine...
Qualche giorno fa abbiamo dovuto riconoscere il nostro errore: insomma, Hezbollah non ha mai pianificato l'invasione della Basilicata, e bene faceva il mainstream ad ignorare qualunque blogger allarmato che segnalasse movimenti di pick up carichi di fucilieri con la barba lunga fra Pisticci e Bernalda.
Insieme a questo fatto, sono venute fuori diverse altre cose.
Intanto due signori che si chiamano Domenico Musto e Anna Gloria Piccininni hanno pensato che forse Nello Rega aveva esagerato un po' nel promuovere il suo libriccino. Il posto dove questi due signori trascorrono gran parte del loro tempo si chiama Procura: nell'ordinamento dello stato che occupa la penisola italiana una Procura è l'ufficio della pubblica accusa.
Si capirà che destare l'interesse di una Procura non è il più costruttivo dei modi per trascorrere la propria giornata.
Poi è successo che qualcun altro, in un altro posto che si dovrebbe chiamare "Ufficio centrale interforze per la sicurezza personale", ha pensato che rivelatesi prive di fondamento le pur insistenti ed allarmate voci in merito alla presenza di personale in mimetica intento a rastrellare la provincia di Matera in cerca di Nello Rega, il farlo seguire ovunque da una scorta armata non rappresentava un sistema eccessivamente lodevole per impiegare uomini, mezzi e denaro.
Tutto questo, più altre cose che al momento ci sfuggono, concorre a riportare Nello Rega alla dimensione umanissima di un amante deluso, che ha scritto un libro per consolarsi dall'esser stato lasciato da una donna libanese.
E quando lo si vede in foto, ci si fa anche una mezza idea del perché.

Questo deciso ridimensionamento non ha impedito ai due "occidentalisti" fiorentini di nome Samuele Baldini ed Erica Franchi di invitare Nello Rega a Firenze.

Erica Franchi e Samuele Baldini sono qui ritratti in foto che valgono più di mille spiegazioni: in particolare l'espressione del signor Baldini ricorda non poco quella di uno cui si potrebbe vendere il Colosseo due volte.
A nome di tutti e due esistono altrettante schedature sul Libro dei Ceffi.
La schedatura nominata Erica Franchi ritiene fondamentale far sapere di apprezzare
CASAGGI' FIRENZE, Casaggì Cagliari, Vespa, Achille Totaro, Senatore della Repubblica, Azione Giovani, Hotel e Relais in Terra di Toscana, Gruppo Parlamentare PdL - Senato, Giorgia Meloni - Ministro della Gioventù, NO ALLA VIOLENZA SULLE DONNE, Maurizio Gasparri, RICORDIAMO TUTTI I CADUTI IN MISSIONE DI PACE ALL'ESTERO, IRAN, I mitici anni 80, Geert Wilders, ALLEANZA per la LIBERTA', Calcola il tuo peso ideale, La Nazione, FIRMA PER Onorificenza Tito: Vergogna per l'Italia!, Akumal Travel Firenze, DIesel jeans factory, INFORMAZIONE LIBERA, NEWS24 PdL, IO NON LEGGO REPUBBLICA !!!, I NO GLOBAL CHE DEVASTANO LE CITTA' SONO CRIMINALI NON EROI !!!!, www.governoberlusconi.it, Io in moto GP tifo Valentino, ARTIGIANATO E PICCOLA E MEDIA IMPRESA A DIFESA DEL CETO MEDIO (PMI)
E' possibile fare qualche inferenza: chissà quale rapporto esiste, per esempio, tra calcolare il proprio peso ideale e non leggere Repubblica...
La schedatura nominata Samuele Baldini, meno modesta, ritiene essenziale quanto segue.
Forza Fiorentina, Il giorno In Più - Fabio Volo, "Il Giorno in più", CASAGGI' FIRENZE, PensaLibero.it, GM&P, Quotidiano.net, RDF 102.7, Roma di notte, La Spilla Allegra, FRANTOIO PASQUINI ATTILIO SNC, technoecology, PDL nel cuore, Studio Grafologico Gaudenzi, NeoLib, Trading LIVE SHOW, Sony Music Italy, OSTERIA BROCCAINDOSSO (BOLOGNA), Episodio censurato dei Griffin da Italia 1. Guarda cosa ci censurano O_O", Riccardo Azzurri, Il Sito di Firenze, Mara Carfagna, FirenzeToday, Gruppo Parlamentare PdL - Senato, La Costituzione, Casa di riposo e Centro Diurno per anziani IL GIGNORO, Firenze, CouponSpot Firenze, Pdl Enti Locali, Hotel Le Due Fontane Firenze, Avis Volterra Alta Val di Cecina, Arteinscena Scuola di Musical, La Locandina, C'è solo un Presidente, DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI UMANI, Podere Le Rondini, Ragionpolitica.it, Benedetto Della Vedova, Amici del Vino, CAFFE' DELLA GALLERIA, Gabriele Albertini, Gigacenter, Sofia Coppola, NO ALLA LAPIDAZIONE DI Sakineh Mohammadi Ashtiani, VIOLANEWS, Generazione Italia - "FIRENZE FUTURA", Galleria del Teatro Romano, Toscani nel mondo, Sezioni elettorali PDL, il nuovo progetto di Silvio Berlusconi, Fondazione Liberamente, Fondazione Artemio Franchi, Bistecca vs McDonald's, VUVUZELA, Daino Bianco Mountain Store, GEMMA DEL SUD - Bring her back!!!, Alessia Gironi Fan Club, Il calcio Italiano anni '80/'90, USA, i' Grullo, ristorante sabatini firenze, I ragazzi di Sipario, Ordine dei Cavalieri di San Francesco d'Assisi, Stanasel Stefan, Noi del Popolo della Libertà, Cosimo Zecchi, Paolo Bartolozzi, Radio Chianti Web Onlus, AIRC - Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, Oggi un ce la fo!, Il giorno in più di Fabio Volo, ANNA ASSUNTA LO BELLO FAN CLUB, Renata Polverini, MINZOLINI FAN CLUB!, Rudy Caparrini, MAGOGA, Pontormo, Grazie a Dio non sono comunista !!!! (CENSURAT0), Giordano Bruno, Vittorio Feltri, RICORDIAMO TUTTI I CADUTI IN MISSIONE DI PACE ALL'ESTERO, C'E' SOLO LA FIORENTINA !!!, Denis Verdini, L'irrequieto, NapoLeone, PDL CASENTINO (Arezzo), Benedetto Ferrara, Curva Fiesole.
Qui si va sul sicuro: pallone, pallonate, televisione, ristoranti, e tutta la panoplia del politicame "occidentalista": come in un altro caso che dileggiammo a suo tempo, veniamo a sapere che è possibile disapprovare la lapidazione di Sakineh Mohammadi Ashtiani (a proposito, vogliamo darcela una mossa?!) e al tempo stesso appassionarsi alla contesa tra bistecca e McDonald's, magari al suono irritante e inutile delle vuvuzzèle.
In entrambi i casi non è dato sapere alcunché sulla competenza di questi signori in materia di orientalistica, che è dunque lecito supporre tutt'altro che approfondita. E che Nello Rega, che ha avuto in qualche caso reazioni poco composte a fronte di contestazioni documentate, sia da Franchi e Baldini presentato come "Scrittore e grande esperto di Medio Oriente" è un qualcosa che dice tutto quello che c'è da sapere per trarre le debite conclusioni.
Invitare un tale a presentare un libro si è rivelata un'impresa talmente impegnativa dal richiedere la collaborazione di 3 (tre) associazioni culturali. In particolare, una delle tre asserisce fin dal nome di non voler "scegliere tra il tacco dodici e le pentole".
Un giro su Google fa corrispondere al dominio nonvogliosceglierefrailtacco12elepentole.it un blog fermo da sei mesi, nientemeno che il blog personale di Erica Franchi, in cui sono elencate molte iniziative come quella di cui stiamo trattando: una rassegna esauriente di tutti i temi dell'islambofobia da bar per la quale gli "occidentalisti" della penisola italiana sono giustamente famosi. Il dominio invece è intestato a qualcuno che abita a Scandicci e che si chiama Roberto Curtolo.
Roberto Curtolo dovrebbe essere un uomo.
Sicché, dopo tutto, il fatto che una scelta del genere lo metta in imbarazzo non ci sorprende.
In ogni caso il dilemma è superabile con un minimo di impegno e di inventiva: basta prendere un tacco dodici, o magari anche più di uno, porlo in una pentola e seguire una ricetta a piacere fino al conseguimento di un risultato gastronomico accettabile.
Il tutto potrebbe essere servito a Nello Rega in persona, in un piccolo rinfresco a coronamento della presentazione.

 

© 2018 .: Io Non Sto Con Oriana :. .: Io Sto Con La Ragione Sul Serio :.
Joomla! is Free Software released under the GNU General Public License.