Io non sto con Oriana. Io sto con la Ragione sul serio. Per dare voce alle coscienze che lei avrebbe voluto obnubilare.
 

Il blog

Questo è un sito Verde Rosso Nero
che aderisce
alla

Prima Internazionale
dell'Odio
Tbilisi I
La capitale della Georgia ha un aspetto assolutamente europeo ed un'architettura eterogenea; su un impianto generale fatto di casette ad uno o due piani, del tipo ricorrente in tutta l'ex URSS, spiccano chiese altomedievali, edifici in stile sovietico, esperimenti architettonici di stampo recentissimo e palazzi che sembrano trasferiti nel Caucaso da qualche cittadina alsaziana o bavarese.
Tbili, "caldo" in kartvelico, fa riferimento alle sorgenti solforose vicine al fiume Mtkvari, usate da parecchio tempo per degli stabilimenti termali; secondo il racconto corrente, re Gorgasali fece fondare nel V secolo Tbilisi proprio attorno ad esse. Nel corso dei secoli la città si è espansa lungo il fiume e soprattutto sulle colline circostanti, sulle quali corrono mura e fortificazioni. La città vecchia si trova sul lato sud del Mtkvari; la città nuova è dominata dalla cattedrale di Tsminda Sameba, consacrata pochi anni fa e costruita in fretta e furia su una collina che ospitava un cimitero armeno. Tsminda Sameba è l'edificio sacro più grande di tutto il Caucaso ed il suo peso ha causato problemi -in qualche caso anche di visibile serietà- alle costruzioni che si trovano alle pendici del colle.

Narikala I
Narikala II
Architetture I
Architetture II
Sololaki e Kartlis Deda
Architetture III
Shalom Koboshvili
Architetture IV
Architetture V
Architetture VI
Meezove
Fortificazioni I
Fortificazioni II
Vie centrali
Museo storico
Tsminda Sameba I
Tsminda Sameba II
Tsminda Sameba III
Tsminda Sameba IV
Tsminda Sameba V
Tsminda Sameba VI

 

Display Num 

© 2019 .: Io Non Sto Con Oriana :. .: Io Sto Con La Ragione Sul Serio :.
Joomla! is Free Software released under the GNU General Public License.